Villaggi turistici Puglia: selezione di villaggi turistici e campeggi per le tue vacanze nella Puglia
Villaggi turistici Puglia
Sei in: 

Puglia » Le orecchiette Pugliesi

Le orecchiette Pugliesi

Avete già assaggiato le famose orecchiette pugliesi e volete riproporle sulla vostra tavola?

Se sceglierete la Puglia come meta delle vostre vacanze, non dimenticate di assaggiare uno dei simboli gastronomici di questa terra

Ogni regione ha i suoi sapori. La Puglia ha dei prodotti unici e le orecchiette ne sono la conferma. Le origini delle orecchiette sono avvolte nel mistero, anche se sembra abbastanza evidente la loro natalità pugliese. Secondo il parere di molti esperti, le odierne orecchiette deriverebbero dalle “lixulae”,un tipo di pasta dalla forma rotonda con il centro concavo ottenuta con farina, acqua e formaggio, che veniva preparata nell’antica Roma e di cui ci lascia testimonianza anche il grande storico Varrone. La cosa certa è che le orecchiette presero così tanto piede che nel corso degli anni diventarono un piatto molto ricercato ed amato. A testimonianza di ciò, attorno alla fine del 1500, negli archivi della chiesa di San Nicola di Bari, fu ritrovato un documento dove un padre donava il panificio alla figlia e, nell’atto notarile, si poteva leggere che la cosa più importante lasciata

I mille condimenti delle orecchiette

Sono un tipo di pasta che accolgono diversi tipi di condimento. Quelli più classici, nella bella Puglia, sono due: pomodoro, basilico e ricotta salata (cacio cavallo), e cime di rapa e alici

  1. Orecchiette con pomodoro
    • Fate scaldare dell’olio in una padella ed aggiungete uno spicchio d’aglio tritato. Fate rosolare il tutto ed unite il pomodoro fresco (tipo pachino). Fate cuocere per 5’minuti. Mettete a cuocere le orecchiette, scolate, e unite al sugo di pomodoro. Servite con basilico fresco e cacio cavallo grattugiato.
  2. Orecchiette con le cime di rapa
    • Si tratta di una delle ricette salentine più famose. Fate cuocere in abbondante acqua salata 600 gr. di cime di rapa, dopo averle pulite, lavate per bene e sminuzzatele. In una padella fate rosolare due spicchi d’aglio schiacciati, qualche filetto di acciuga spezzettato e del peperoncino tritato. Quando le cime di rapa saranno cotte, unitele al condimento ed usate l’acqua nella quale le avete bollite per cuocere le orecchiette. Una volta cotte versatele nella padella ed amalgamate il tutto, aggiungendo un mestolo di acqua di cottura.